I materiali strutturali: l'MDF

L’ MDF, un legno artificiale composto da fibre di legno. Pur essendo un materiale grezzo, il Medium Density Fibreform possiede una superficie liscia e una struttura uniforme che permette qualsiasi tipo di lavorazione meccanica, soprattutto quelle a C.N.C.

La produzione dei pannelli di MDF parte dagli scarti di lavorazione del legno, i quali vengono scortecciati e subito macinati. Questo passaggio genera pasta di fibre, che viene successivamente immersa in acqua. Durante questo passaggio è possibile aggiungere alcuni prodotti che hanno lo scopo di conferire al MDF caratteristiche quali antifungini, antimuffa o idrorepellenza. La pasta di fibre viene poi compressa grazie al peso e al calore, e si ottengono pannelli di legno artificiale.

Poiché la resina utilizzata per la lavorazione del MDF è molto nociva, il processo di lavorazione viene svolto in massimi termini di sicurezza per gli operatori. Attualmente in commercio è possibile reperire quasi esclusivamente pannelli di MDF con bassissime quantità di resine potenzialmente nocive.

L’MDF è un materiale riciclabile al 100%. Viene smaltito direttamente nelle isole ecologiche territoriali.

________________________________________________________

Sei interessato al nostro progetto "PORTE APERTE" e ai relativi articoli sul mondo della falegnameria su misura?

Vai all'indice completo

________________________________________________________

Sei interessato alla nostra azienda e al nostro modo di lavorare?
Scopri le nostre realizzazioni

________________________________________________________

0 Comentarios