I materiali più resistenti e duraturi per realizzare un arredo sono sicuramente il multistrati e il listellare, ma entrambi hanno caratteristiche differenti e sono adatti a lavorazioni differenti.

Vediamoli insieme.

MULTISTRATI

Il multistrati è un pannello formato da strati di legno più o meno spessi, i quali vengono incollati e pressati tra di loro con colle apposite. Aggiungendo sostanze apposite alle colle si può rendere questo pannello immune a batteri, al fuoco o all'acqua.
Proprio per queste caratteristiche, se sollecitato, questo materiale avrà una maggiore resistenza e tenuta.

LISTELLARE

Il listellare, a differenza del multistrati, non è costituito da strati di legno, bensì da listelli incollati tra loro e rivestiti su entrambi i lati da 2 strati di sfogliato (generalmente MDF) sovrapposti. I listelli dell'anima, in abete o in pioppo, hanno la venatura in entrambi i sensi del pannello.

I due materiali hanno un prezzo molto simile, possono essere utilizzati al naturale (verniciati con una laccatura) o placcati con laminato o essenze di vario tipo.
Sono adatti principalmente per strutture e scocche di arredi dall'elevata qualità costruttiva, garantendone solidità e resistenza.

Ne sconsigliamo l'utilizzo per la realizzazione di pannellature come ante o boiserie in quanto le parti lignee al loro interno, molto spesse rispetto ad altri materiali, potrebbero sollecitare il pannello con torsioni indesiderate (maggiormente il listellare avendo al suo interno parti di legno intero più grandi rispetto al multistrati).

_______________________________________________________

Sei interessato al nostro progetto "PORTE APERTE" e ai relativi articoli sul mondo della falegnameria su misura?

Vai all'indice completo

________________________________________________________

Sei interessato alla nostra azienda e al nostro modo di lavorare?
Scopri le nostre realizzazioni

________________________________________________________